Traduzione intervista a Francesco SanSeverino e Manuela Russo!

Untitled 1

Ciao cosplayers 🙂

Scusate il ritardo,eccovi la traduzione delle due piccole interviste fatte ai bravissimi Francesco e Manuela,ammiro veramente tanto la loro passione e spero che anche a voi possa piacere nonostante sia molto limitata a causa dei spazi ristretti per l’articolo!!

Qui trovate l’articolo originale con le foto e i vari credits:

 

http://7chord.com/blog/anna_007/

 

Francesco SanSeverino

1) Com’è nata la tua passione e cosa ti ha trasmesso in questi anni?

La mia passione per il make up è nata per caso, mentre giravo un cortometraggio di cui facevo la regia e protagonista: “Berserk the black swordman” un piccolo fan movie dedicato a Berserk. Ero rimasto incuriosito dal trucco, così ho iniziato da autodidatta, guardando video su youtube per imparare le tecniche; ora il make up è il mio lavoro, la mia vita. Durante gli anni ho sempre cercato di esprimere le mie idee ed i miei pensieri attraverso questa arte.

2)Qual’è il lavoro di cui sei più fiero di aver realizzato?

Ogni lavoro mi insegna qualcosa, ogni lavoro mi regala momenti divertenti, momenti difficili, mi fanno crescere, qualche volta migliorare. A livello d’impatto visivo direi Batman Beyond, dal punto di vista tecnico credo la maschera di Garrus.

 

Manuela Russo

1) Cos’è per te il make up e su che base decidi un determinato trucco per un personaggio?!

 Il Makeup rappresenta il mezzo principale attraverso cui esprimo la mia creatività, grazie alla quale cerco di trasmettere quel “qualcosa” che – per me – rende un personaggio unico e speciale. L’aspetto che maggiormente mi affascina è proprio lo studio e la realizzazione di un determinato tipo di trucco, pensato appositamente per “portare in vita” il personaggio, richiamandone le caratteristiche principali. Personalmente trovo che la cosa più importante sia essere in sintonia ed empatia con il personaggio, poiché solo conoscendone la storia, il carattere, la psicologia ci si può avvicinare a capirne la vera natura, cosa che poi aiuta a creare un trucco che sia il più vicino possibile al personaggio stesso. Proprio per questo motivo non farei mai il Cosplay di qualcuno che non ami particolarmente, non avrebbe senso e non riuscirei a realizzarlo al meglio, anche per quanto riguarda il Makeup.

 

2)Qual’è il trucco che hai realizzato e delle quali sei più fiera del risultato finale?

Tutti i Cosplay a loro modo sono stati difficili, specialmente quando si tratta di dover cambiare lineamenti, connotati o colore della pelle. Il passare da personaggi molto dolci e femminili – come Nozomi di Love Live – a personaggi adulti e con una vena psicopatica – come nel caso di Ragyo di Kill La Kill – o molto mascolini, rappresenta sempre una sfida appassionante. Dovendone scegliere un paio di cui vado piuttosto orgogliosa, opterei per Beast (Kuroshitsuji) e Chizuru Kirishiki (Shiki).

 

Spero vi sia piaciuta!

Vi lascio ai loro links:

Manuela Russo: https://www.facebook.com/angelina.durless.79

Francesco SanSeverino: https://www.facebook.com/FrancescoSanseverinoOfficial

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...